ALESSANDRO POLITI

Alessandro Politi (Savignano sul Rubicone, 3 marzo 1976) è un comico, cabarettista e attore italiano. È laureato in ingegneria informatica. Dopo aver presentato svariati concorsi di cabaret (si ricordi quello nel 2001 al Gran Pavese di Bologna), Alessandro recita una parte nel film di discreto successo Un amore perfetto, con Cesare Cremonini e Martina Stella. Collabora successivamente con Alessandro Greco e Federica Panicucci, sempre nello stesso anno, nella produzione del programma Una canzone per te e con Greco e Laura Freddi nella produzione di Portami al mare e fammi sognare. Nel 2003 entra a far parte del Laboratorio Artistico di Zelig, apparendo in Zelig OFF nella stagione 2004/2005 e l’anno dopo a Zelig Circus dove presenta il suo personaggio del mago Martin Scozzese, strampalato illusionista che si definisce “Grande Mago” per le sue capacità; di poche parole, con un maldestro accento anglosassone e accolto dalle note di “Brave Scotland”, accompagna le sue magie sotto gli occhi divertiti di Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, allontanando questi ultimi dalla scena “for courtesy”. Nella stagione 2006 di Zelig Circus è record di ascolti per il suo ormai amato personaggio, tanto che a parlarne è il famoso critico Aldo Grasso sul Corriere della Sera. Nel 2007 intraprende la via del cinema iscrivendosi all’Accademia del Cinema di Deaurentiis a Roma. E nel 2008 il suo primo cortometraggio come protagonista, cortometraggio drammatico “Diario di un Serial Killer” diretto dal regista Antonio Bonifacio. 1 anno dopo, a maggio, consegue il Guinness dei primati per aver eseguito 13 giochi di prestigio sott’acqua. Nel 2010 partecipa al programma di Rai Uno “Voglia d’aria fresca” sempre col personaggio del mago.